Questo sito contribuisce alla audience di

Recètto

comune in provincia di Novara (16 km), 162 m s.m., 8,80 km², 897 ab. (recettesi), patrono: san Domenico (8 agosto).

Centro della pianura novarese, posto sulla sponda sinistra del fiume Sesia. Appartenne al comitato di Vercelli e in seguito fece parte del feudo di Arborio, possesso dei conti di Biandrate. All'inizio del sec. XVI passò con Arborio sotto il dominio dei marchesi di Gattinara.§ La parrocchiale di San Domenico, costruita nel 1759, fu restaurata e decorata nel secolo successivo. Dell'antico ricetto rimangono le mura con feritoie. § L'agricoltura produce cereali (soprattutto riso) e foraggi. Sono presenti imprese manifatturiere di materiali da costruzione. La pioppicoltura e l'allevamento bovino completano il quadro economico.§ A Recetto ha sede il Parco Nautico del Sesia: area turistico-ricreativa immersa nel verde, sorta lungo il fiume con bacini per la pratica dello sci nautico, ospita le più importanti manifestazioni del settore (vi si effettuano slalom, figure e salto). Vi nacque il giornalista e uomo politico Giuseppe Torelli (1817-1866).

Media


Non sono presenti media correlati