Questo sito contribuisce alla audience di

Recesvindo

re dei Visigoti di Spagna (m. 672). Associato al regno dal padre Chindasvindo nel 649, regnò da solo alla morte di lui (653). Domò la ribellione del goto Freia, alleato dei Basconi, nel 653, e presiedette tre concili di Toledo, assemblee ecclesiastiche e civili (653-656); ma il fatto più importante del suo regno fu, nel 654, la promulgazione del Liber judiciorum, in cui per la prima volta venivano parificati, agli effetti legali, i Goti dominatori e i sudditi ispano-romani. Dall'opera legislativa di Recesvindo, del padre Chindasvindo e del successore Egina nacque il Forum Iudicum (Fuero Juzgo), un monumento giuridico che non ha riscontro in alcun'altra nazione del Medioevo.

Media


Non sono presenti media correlati