Questo sito contribuisce alla audience di

Riebeeck, Jan van-

esploratore e colonizzatore olandese (Culemborg 1618-Batavia, oggi Jakarta, 1670). Come inviato della Compagnia delle Indie Orientali visitò tra il 1643 e il 1648 il Giappone e il Tonchino. Dopo un viaggio in Groenlandia, nel 1650 fu incaricato di creare un insediamento stabile nell'estremità meridionale dell'Africa: qui giunto nel 1652, fondò la fortezza chiamata “De Goede Hoop” (la Buona Speranza), intorno alla quale si sviluppò il primo nucleo di Città del Capo. Per dieci anni si dedicò a un'intensa attività letteraria che portò a dignità di lingua l'afrikaans. Nel 1665 fu nominato comandante delle fattorie di Malacca e nel 1666 segretario del Consiglio delle Indie a Batavia.

Media


Non sono presenti media correlati