Questo sito contribuisce alla audience di

Rinconete e Cortadillo

(propr., Angolino e Tagliatello), una delle dodici Novelle esemplari di Cervantes. Pubblicata nel 1613, ma composta probabilmente a Siviglia negli ultimi anni del sec. XVI, narra con scintillante humour e vivido colorito linguistico le avventure picaresche di due furfantelli alle prese con il rispettabile Sindacato Sivigliano dei Ladri e con il venerato capo del medesimo, il “grande” Monipodio. Si tratta di una delle più perfette prove minori dell'immortale autore del Don Chisciotte.

Media


Non sono presenti media correlati