Questo sito contribuisce alla audience di

Riparbèlla

comune in provincia di Pisa (58 km), 216 m s.m., 58,84 km², 1327 ab. (riparbellini), patrono: san Giovanni Evangelista (27 dicembre).

Centro situato sul versante destro della bassa val di Cecina. Sotto la giurisdizione prima degli arcivescovi, poi della Repubblica di Pisa, nel 1406 si sottomise a Firenze. Ripreso da Pisa nel 1479, tornò definitivamente a Firenze nel 1508.§ L'economia è essenzialmente agricola (cereali, foraggi, ortaggi, frutta); si pratica l'allevamento ovino e bovino. Di rilievo il turismo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti