Questo sito contribuisce alla audience di

Roatto

comune in provincia di Asti (20 km), 256 m s.m., 6,46 km², 373 ab. (roattesi), patrono: santa Radegonda (11 agosto).

Centro del Basso Monferrato, situato alla sinistra del torrente Triversa. Già feudo dei Montafia, fu possesso dei Savoia dal 1600 al 1716, quando ne vennero investiti gli Imperiali di Francavilla e poi i Gamba.§ Il castello, di origine medievale, fu modificato da numerosi rifacimenti in residenza signorile; l'ottocentesca parrocchiale dei Santi Michele e Radegonda è affiancata da un campanile barocco.§ L'economia si basa sulla produzione di cereali, uva da vino, ortaggi e frutta.

Media


Non sono presenti media correlati