Questo sito contribuisce alla audience di

Roccafòrte Lìgure

comune in provincia di Alessandria (58 km), 704 m s.m., 20,73 km², 167 ab. (rocchesi), patrono: san Giorgio (23 aprile).

Centro dell'Appennino Ligure, posto alla sinistra del torrente Borbera. Nel Medioevo appartenne all'episcopato di Tortona e quindi al feudo di Mongiardino, di cui seguì le vicende.La parrocchiale di San Giorgio è del sec. XVI. Nei pressi dell'abitato sono i ruderi di un castello degli Spinola.§ L'economia è tipicamente agricola, con cereali, foraggi e pascoli per l'allevamento; si praticano le attività di sfruttamento dei boschi (tartufi, funghi e legname); l'area è meta di turismo estivo ed escursionistico.

Media


Non sono presenti media correlati