Questo sito contribuisce alla audience di

Rodríguez Erdoiza, Manuel

patriota cileno (Santiago 1785-Tiltil 1818). Prese parte alla rivoluzione cilena del 1810, divenendo segretario di Carrera (1814). Dopo la disfatta di Rancagua si unì alle forze di José de San Martín dal quale fu nominato tenente colonnello. Nel 1818 organizzò la resistenza di Santiago ed ebbe parte di rilievo nella decisiva vittoria di Maipú (aprile 1818) battendosi alla testa degli “ussari della morte”. Con un inganno fu preso prigioniero e assassinato per ordine di O'Higgins.

Media


Non sono presenti media correlati