Questo sito contribuisce alla audience di

Rojas, Fernando de-

autore teatrale spagnolo (Puebla de Montalbán, Toledo, ca. 1465-Talavera de la Reina, Toledo, 1541). La critica lo riconosce autore di una delle massime opere della letteratura spagnola, La Celestina (1499). Scarse sono le notizie biografiche su Rojas: ebreo convertito, studiò legge a Salamanca, dove scrisse probabilmente la sua opera, e fu giudice a Talavera. Portatore di una cultura complessa e piena di contrasti, che si riflette nella Celestina, conobbe i classici, gli italiani e gli autori spagnoli. Lasciò una ricca biblioteca in cui figuravano, tra l'altro, Petrarca e Boezio, Ovidio e Juan de Mena, canzonieri del Petrarca e dei petrarchisti.

Media


Non sono presenti media correlati