Questo sito contribuisce alla audience di

Rovescalli, Odoardo Antònio

scenografo italiano (Crema 1864-Milano 1936). Fu tra i più tenaci sostenitori della tradizione storico-verista contro il fiorire delle avanguardie novecentiste. Ottimo pittore, non mancò d'inventiva e di inquadrature insolite (Il tabarro di Puccini, 1913). Lavorò per E. Duse (Francesca da Rimini), S. Bernhardt, Coquelin aîné (Cyrano). Aprì poi un grande studio che forniva scene, nuove o di repertorio, ai maggiori teatri lirici italiani.

Media


Non sono presenti media correlati