Questo sito contribuisce alla audience di

Ruggi, Lorènzo

autore teatrale e narratore italiano (Bologna 1884-1972). Esordì nel 1904 con il dramma Vittime del passato, portato al successo da Ermete Zacconi che fu l'interprete ideale di Ruggi (Il cuore e il mondo, 1915, ecc.). Autore legato alla tradizione, ma anche originale e polemico nell'interpretare la realtà, ricavò da una propria opera narrativa la commedia Occhio di pollo (1955), satira audace della giustizia. Un suo romanzo folto di episodi è Gregoria d'Acquasola (1954). Diresse (1921-29) il Teatro Sperimentale di Bologna da lui fondato con Gherardo Gherardi.

Media


Non sono presenti media correlati