Questo sito contribuisce alla audience di

Russell, “Pee Wee”

clarinettista jazz statunitense (Saint Louis, Missouri, 1906-Alexandria, Virginia, 1969); al secolo Charles Russell. Protagonista del dixieland e del suo revival, si distacca nettamente, per originalità e inventiva, dagli altri esponenti bianchi del genere. Incise con quasi tutti i grandi del jazz classico, dando il meglio di sé col pianista J. P. Johnson e col batterista Zutty Singleton. Il suo timbro al clarinetto, sporco, raschiante, ora grottesco ora orrido, e la sua tecnica irregolare e sperimentale, gli hanno consentito di esprimersi anche con jazzisti di stile assai più moderno (Thelonious Monk, J. Giuffre).

Media


Non sono presenti media correlati