Questo sito contribuisce alla audience di

Sìculi

(latino Siculi), popolazione pregreca della Sicilia, probabilmente di provenienza continentale, insediatasi nell'isola a partire dalla tarda Età del Bronzo (intorno al 1250 a. C.). I Siculi, che parlavano una lingua indoeuropea, si stabilirono dapprima nella Sicilia nordorientale, scacciando in alcuni casi Sicani ed Elimi, ed estesero successivamente la propria area di influenza; in seguito alla colonizzazione romana (212 a. C.) si ritirarono nella porzione orientale dell'isola. La fonte letteraria principale sulla popolazione è la Biblioteca storica di Diodoro Siculo, le cui affermazioni hanno trovato riscontri negli scavi archeologici di Pantalica, Sabucina, monte Dessueri e Lipari.