Questo sito contribuisce alla audience di

Sòddu, Ubaldo

generale italiano (Salerno 1883-Roma 1949). Si distinse nella I guerra mondiale meritando due medaglie d'argento al valore. Allo scoppio del II conflitto mondiale era sottocapo di Stato Maggiore e sottosegretario alla Guerra. Comandante in capo delle forze italiane in Albania, guidò tra il novembre e il dicembre 1940 l'offensiva italiana in Epiro contro la Grecia e il successivo ripiegamento. L'infelice esito dell'operazione gli costò l'esonero.

Media


Non sono presenti media correlati