Questo sito contribuisce alla audience di

Sabbatini, Luigi Antònio

compositore e teorico italiano (Albano Laziale 1732-Padova 1809). Frate minore, studiò a Bologna con padre Martini e a Padova con padre Vallotti. Fu maestro di cappella a Marino (dal 1767), presso la chiesa dei SS. Apostoli, a Roma (dal 1772) e nella basilica di S. Antonio a Padova (dal 1786). Negli scritti difese le nuove teorie di Tartini e di F. A. Vallotti. Compose un centinaio di pezzi sacri (anche con strumenti) notevoli per il magistero contrappuntistico; curò (1801) un'edizione dei Salmi di B. Marcello e scrisse alcuni trattati teorici.

Media


Non sono presenti media correlati