Questo sito contribuisce alla audience di

Sacripante

personaggio dell'Orlando innamorato di M. M. Boiardo e dell'Orlando furioso di L. Ariosto. Re dei Circassi, ama, non ricambiato, Angelica e combatte per lei ad Albraccà (Boiardo) e contro Rinaldo (Ariosto). Angelica richiede la sua protezione per uscire da una selva e Sacripante si appresta ad abusare di lei, ma viene distolto dal sopraggiungere della guerriera Bradamante che lo disarciona. § Per antonomasia, il nome del personaggio è entrato nel linguaggio comune a indicare uomo di notevole corporatura e dal carattere aggressivo: fare il sacripante, fare il gradasso, lo smargiasso. È usato anche riferito a persona scaltra e vivace.