Questo sito contribuisce alla audience di

Saltus, Edgar Everston

scrittore statunitense (New York 1855-1921). È autore di The Philosophy of Disenchantment (1885; La filosofia del disincanto), che servì a divulgare un ateismo ed edonismo di tono popolare. Scrisse innumerevoli romanzi “diabolici”, sensazionali, come Mr. Incoul's Misadventure (1887; La sfortuna del sig. Incoul), e romanzi storico-erotici come Imperial Purple (1892; Porpora imperiale). Ebbe qualche affinità con il decadentismo europeo e con O. Wilde su cui scrisse (1919).