Questo sito contribuisce alla audience di

San Fruttuóso

frazione del comune di Camogli (provincia di Genova), situata a 25 m s.m., nella Riviera di Levante. Porto peschereccio e stazione balneare, è nota soprattutto per lo storico complesso abbaziale di San Fruttuoso di Capodimonte, fondato nel sec. X dai benedettini di Cassino. Inserito ai piedi del promontorio di Portofino al riparo di altissime rocce, raggiungibile dal mare oppure con un impegnativo percorso di terra, è costituito dalla chiesa (sec. X) a tre navate e coperta dalla torre poligonale con cupola in ardesia, dal piccolo chiostro a due piani (la parte superiore risalente forse al sec. XVI) e dall'edificio abbaziale, aggiunto verso il mare e parallelamente alla chiesa tra il Duecento e il Trecento. I Doria, cui la storia di San Fruttuoso è indissolubilmente legata dal sec. XIII, fecero costruire nel Cinquecento il torrione che domina da uno sperone la piccola rada. In riva al mare, di fronte al complesso, è il piccolo borgo di pescatori, che contribuisce ad aggiungere fascino a questo angolo tutelato dal FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano). All'ingresso della baia, a 17 m di profondità, è il Cristo degli abissi, opera in bronzo dello scultore G. Galletti.