Questo sito contribuisce alla audience di

Rivièra di Levante

sezione orientale della costa ligure, tra Genova e l'isola Palmaria (provincia di La Spezia). Per l'orientamento delle dorsali appenniniche, che si sviluppano qui in direzione NW-SE dominando le sponde del Mar Ligure, presenta quasi dappertutto coste alte e dirupate, solo di tanto in tanto interrotte da piccole insenature pianeggianti. Gli elementi morfologici più interessanti sono il pittoresco promontorio di Portofino, la piana alluvionale del torrente Entella, dove sorgono Chiavari e Lavagna e i rilievi scoscesi delle Cinque Terre. L'economia è basata sulla pesca, sulla coltura dell'olivo e della vite e, soprattutto, sulle attività turistiche, favorite dalla bellezza del paesaggio, caratterizzato da folta vegetazione di tipo mediterraneo, dalla dolcezza del clima e dall'efficienza delle attrezzature ricettive e balneari. Fra le principali stazioni turistiche sono Nervi, Recco, Camogli, Portofino, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Moneglia, Deiva Marina, Bonassola, Levanto, Monterosso al Mare, Vernazza, Riomaggiore e Portovenere. Le principali industrie sono ubicate a Genova e a La Spezia; quest'ultima città è anche un'importante base della Marina Militare. La riviera è servita dall'autostrada A12 Genova-Roma, dalla SS 1 (Aurelia) e dalla ferrovia Roma-Genova, nonché da varie strade di penetrazione verso l'interno della regione appenninica.