Questo sito contribuisce alla audience di

San Giórgio in Bòsco

comune in provincia di Padova (23 km), 29 m s.m., 28,47 km², 5834 ab. (sangiorgesi), patrono: san Giorgio (23 aprile).

Centro situato alla sinistra del fiume Brenta. Citato in un documento del 1265, seguì le vicende di Cittadella. La frazione Paviola è ricordata dal 1218 come Pataviola.Nell'abitato sorgono la Ca' Bembo, della seconda metà del sec. XVI, e la neoclassica villa Rossato; a Paviola si trova la villa Marcello-Giusti (sec. XVIII), con oratorio e parco.§ L'economia locale si basa sulla pioppicoltura, sull'agricoltura (uva da vino, cereali, ortaggi, frutta) e sull'industria, attiva nei comparti meccanico, elettrotecnico, conciario, tessile, alimentare, dell'abbigliamento, dell'arredamento, della lavorazione dei metalli, del legno e delle materie plastiche.

Media


Non sono presenti media correlati