Questo sito contribuisce alla audience di

Santerre, Antoine Joseph

rivoluzionario francese (Parigi 1752-1809). Personaggio modesto, si trovò al centro di alcuni grandi momenti della Rivoluzione (presa della Bastiglia, giornata del 20 giugno 1792, ecc.). Nominato comandante della Guardia nazionale, ebbe il compito di proteggere il re e la sua famiglia. Divenuto comandante dell'armata di La Rochelle (1793), si fece battere dai Vandeani per cui fu rimosso e imprigionato. Liberato dopo il 9 termidoro si ritirò dalla vita politica.