Questo sito contribuisce alla audience di

Santo Stéfano di Rogliano

comune in provincia di Cosenza (17 km), 663 m s.m., 19,35 km², 1412 ab. (santostefanesi), patrono: Santa Maria del Soccorso (4 agosto).

Centro situato nella media valle del fiume Savuto. Si sviluppò attorno al sec. XI come frazione di Mangone. Divenne comune autonomo per decreto regio borbonico; successivamente fu aggregato a Rogliano (1928), da cui fu reso autonomo nel 1937. A poca distanza dal centro sorge la chiesa di Santa Maria del Soccorso, originaria del sec. XIII ma ampiamente rimaneggiata nel sec. XVIII. § L'economia è principalmente agricola; sono presenti aziende che operano nei settori dell'edilizia e della lavorazione del legno.