Questo sito contribuisce alla audience di

Sapporo

città (1.790.886 ab. nel 1997) del Giapponesettentrionale, capoluogo della prefettura di Hokkaidō, principale centro economico e culturale dell'isola di Hokkaidō. Situata al margine sudoccidentale della pianura del fiume Ishikari, a breve distanza dalla baia di Ishikari (Mar del Giappone), fu fondata nel 1869 secondo rigorosi schemi geometrici di stile americano: l'arteria principale (Odori), ai lati della quale si trovano i più importanti edifici pubblici, è larga 105 m e lunga 1,3 km. Fiorenti sono le industrie, attive nei settori alimentare (latticini, birra), tessile e delle ceramiche; famoso è il tipico artigianato Ainu. A Sapporo hanno sede l'Università di Hokkaidō (1918), vari istituti di ricerca, il Museo Ainu, una stazione radiotelevisiva e numerose istituzioni educative. La città è anche un notevole centro turistico e luogo di cura per la presenza di fonti termali e la vicinanza di attrezzate zone sciistiche: nel 1972 ha ospitato i giochi olimpici invernali. Aeroporto internazionale presso Chitose (35 km a SE).

Media


Non sono presenti media correlati