Questo sito contribuisce alla audience di

Savard, Félix Antoine

prelato e scrittore canadese di lingua francese (Québec 1896-1982). Missionario in Canada, docente di francese, preside della Facoltà di lettere di Laval, poeta (Le Bouscueil, 1972), raggiunse nei suoi romanzi (La Minuit, 1948) un lirismo intenso fatto di meditazioni a sfondo realistico, già precedentemente espresso nei ricordi e ritratti di L'Abatis (1943) e Le Barachois (1959). Ha anche pubblicato un dramma epico (La Dalle-des-morts, 1965) e memorie ricche di struggente sensibilità: Carnet du soir intérieur (1978-79).