Questo sito contribuisce alla audience di

Scarface

film statunitense del 1932 di H. Hawks. Ispirato alla figura di Al Capone nell'eccellente interpretazione di P. Muni, illustra la violenta ascesa del gangster, la sua smania di potere, le sue nevrosi familiari e le carneficine della sua banda a Chicago. Lo stile secco, degno dei narratori del tempo in letteratura (il film è tratto da un romanzo di A. Trail e sceneggiato da 5 scrittori, fra cui B. Hecht e W. R. Burnett), non impedì di ritrarre con la necessaria ambiguità un fenomeno di delinquenza integrato all'ordine sociale. Fu il vero capostipite, mai superato, di un genere di cinema che sarebbe fiorito per decenni. H. Hawks, che ne era anche il produttore, ebbe molti guai con la censura, tanto che fu costretto a imporre il sottotitolo The shame of a nation (La vergogna di una nazione). Un remake del film è stato girato nel 1983 da B. De Palma, con la sceneggiatura di O. Stone e con Al Pacino nei panni del gangster protagonista Tony Montana.

Media


Non sono presenti media correlati