Questo sito contribuisce alla audience di

Schindler, Rudolf Michael

architetto austriaco (Vienna 1887-Los Angeles 1953). Dopo gli studi e le prime esperienze a Vienna alla scuola di O. Wagner e sotto l'influenza di A. Loos, emigrò nel 1914 negli Stati Uniti. Qui studiò con particolare interesse le opere di F. L. Wright, nel cui studio lavorò dal 1918 al 1921. A Los Angeles, dove si stabilì definitivamente, collaborò per breve periodo con R. Neutra. Fortemente influenzato dalle più avanzate esperienze culturali europee, in particolare dalle concezioni spaziali del cubismo e del futurismo, Schindler elaborò, a contatto con la cultura e le idee americane, uno stile personalissimo (si è parlato di idea di fragilità e riparo occasionale) che lo colloca in una posizione di primaria importanza nella scuola californiana contemporanea. Tra le sue realizzazioni si ricordano il club per attori in Dorotheagasse a Vienna (1913); la propria abitazione a Kings Road a Los Angeles (1921); Lovell Beach House a Newport Beach (1926); numerose case e ville a Silver Lake District; la Bethlehem Baptist Church a Los Angeles (1944); la McAlmon House (1946) e la Kallis House (1946-51) a Hollywood.

Media


Non sono presenti media correlati