Questo sito contribuisce alla audience di

Schobert, Johann

clavicembalista e compositore tedesco (Slesia? ca. 1740-Parigi 1767). Compiuti gli studi (forse a Strasburgo), nel 1760 si stabilì a Parigi, divenendo clavicembalista del principe Conti. Compose un'opera buffa e pezzi strumentali (tra cui numerose sonate a tre), in cui compì un'abile sintesi tra la tradizione tedesca (Mannheim e Vienna) e quella veneziana (D. Alberti e B. Galuppi), spesso presagendo W. A. Mozart.

Media


Non sono presenti media correlati