Questo sito contribuisce alla audience di

Sciutti, Grazièlla

soprano italiana (Torino 1927-Ginevra 2001). Ha studiato a Roma e ha esordito nel 1951 ad Aix-en-Provence nel Telefono di G. Menotti. Con un valido e vario repertorio, che va dal Settecento italiano a W. A. Mozart, da G. Donizetti a G. Rossini e a molti autori del Novecento, la Sciutti ha cantato, ammirata per la tecnica vocale e le doti sceniche, nei più importanti teatri del mondo (dal 1955 alla Scala, al Covent Garden, al Metropolitan) e in prestigiosi festival (tra cui Salisburgo).

Media


Non sono presenti media correlati