Questo sito contribuisce alla audience di

Sconfitta di Mónte Apèrto, La-

cronaca dedicata da un anonimo ghibellino di Siena alla battaglia di Montaperti, rinvenuta in un codice del sec. XV. Di alta drammaticità per il furore e l'impeto settario, che esplode in invettive mescolate a invocazioni religiose, descrive i mutevoli stati d'animo di una folla che assiste all'orrenda carneficina, pregando nei momenti in cui più incerte sono le sorti della battaglia ed esaltandosi alle voci della vittoria. Nella cronaca è evidente il legame con la letteratura cavalleresca, specie nel ritratto del giovane Gualtiero di Stimbergo che chiede e ottiene dal suo comandante la grazia di essere “lo primo feditore”.

Media


Non sono presenti media correlati