Questo sito contribuisce alla audience di

ghibellino

agg. e sm. [sec. XII; dal medio tedesco Wībelingen, da Wībeling, nome di un castello della Franconia].

1) Nome con cui all'origine (sec. XII) si definivano i partigiani degli Hohenstaufen, signori di Waiblingen in contesa con i duchi di Baviera. §Le vicende europee dei decenni successivi hanno esteso il significato del termine fino a comprendervi la posizione politica e gli atteggiamenti ideali dei sostenitori della supremazia imperiale e laica nei confronti della teocrazia pontificia (vedi guelfi e ghibellini) durante le lunghe lotte medievali tra i due poteri. Per estensione, ancora oggi si indica con ghibellino chi ha un atteggiamento laico, contrario a qualsiasi interferenza dell'autorità religiosa nei rapporti sociali.

2) In architettura, merli ghibellini, merlature ghibelline, a coda di rondine.

Media


Non sono presenti media correlati
. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->