Questo sito contribuisce alla audience di

Serristòri

nobile famiglia fiorentina le cui più antiche notizie risalgono a un Averardo di Figline vivente nel 1178. Un ser Ristoro, stabilitosi a Firenze e fatto notaio della signoria nel 1383, diede il nome definitivo alla casata. Tra i membri di essa Antonio (sec. XV) fu gonfaloniere (1443); Giovanni (1419-1494) fu dei Dieci di Balia, priore e gonfaloniere; Francesco (sec. XVI) venne nominato conte da Leone X; Bartolomeo (sec. XVI) fu arcivescovo di Trani; Anton Maria (sec. XVIII) e Luigi, infine, furono al servizio rispettivamente di Pietro Leopoldo e di Leopoldo II.