Questo sito contribuisce alla audience di

Silberschlag, Eisig

poeta e critico (Stryj, Austria, 1903- Austin, Texas, 1988). Di origine ebraica, si laureò all'Università di Vienna nel 1926 per trasferirsi poi negli Stati Uniti. È stato professore di letteratura ebraica all'Hebrew Teachers College di Brookline, nel Massachussets, isitituto di cui fu anche preside dal 1968 al 1970. Per le sue traduzioni in ebraico di commedie di Aristofane e Menandro ricevette nel 1951 il premio Tscherniowsky dalla città di Tel Aviv. Dal 1973 insegnò letteratura ebraica ad Austin, presso l'Università del Texas. Le sue poesie sono state raccolte nei volumi: Per sentieri solitari (1931) e Sguardo sul mondo con la poesia (1946).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti