Questo sito contribuisce alla audience di

Simon, Neil

commediografo e sceneggiatore cinematografico statunitense (New York 1927). Cresciuto nel Bronx, studiò ingegneria all'Università di New York, lavorando successivamente per la televisione. È l'autore di maggior successo del teatro statunitense degli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso. Le sue commedie hanno fatto il giro del mondo e sono state tradotte in film, tra cui, Barefoot in the Park (1963; A piedi nudi nel parco), Plaza Suite (1969; Appartamento al Plaza), The Prisoner of Second Avenue (1971; Il prigioniero della seconda strada). Tipica del suo stile e del suo gusto della “trovata” comica è The Odd Couple (1965; La strana coppia), con cui ebbe inizio la sua perdurante fortuna italiana: due mariti abbandonati dalle mogli iniziano un ménage insieme e finiscono col litigare come se fossero sposati. Tra le altre commedie: Fools (1981; Gli stupidi), Brighton Beach Memoirs (1983; Ricordi di Brighton Beach), Biloxi Blues (1984), The Marrying Man (1991) e Lost in Yonkers (1991; Perduto a Yonkers, premio Pulitzer come miglior commediografo). Nelle commedie più tarde è presente una maggiore attenzione all'elemento tragico che si nasconde sotto l'aspetto apparentemente comico dei piccoli drammi quotidiani. È autore anche di libretti per commedie musicali, tra i quali They're Playing Our Song (1979), rappresentata anche in Italia. Nel 2003 ha presentato la commedia Rose's Dilemma (2003) . Nel 2007 ha pubblicato la sua autobiografia Questa volta è la mia storia.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti