Questo sito contribuisce alla audience di

Sinasi, Ibrāhīm

scrittore turco (Costantinopoli 1826-1871). Fu per diversi anni a Parigi dove entrò in contatto col mondo della cultura occidentale e dove ebbe modo di studiare il sistema di vita e di governo francese. Al suo ritorno in patria inaugurò una serie di riforme fondando il primo giornale privato turco, Tercüman-i Ahval (1860), scrivendo il primo lavoro teatrale turco, Il matrimonio del poeta (1859), iniziando l'opera di traduzione in turco della poesia occidentale (quella francese in particolare) e usando per la prima volta in articoli e saggi il linguaggio parlato, dando inizio contemporaneamente al dibattito ideologico e politico. Anche se Sinasi non eccelse in nessun genere letterario, la sua influenza fu enorme tanto da essere considerato l'iniziatore della moderna letteratura turca.

Media


Non sono presenti media correlati