Questo sito contribuisce alla audience di

Sofonìa

uno dei dodici profeti minori dell'Antico Testamento. Di famiglia nobile, contemporaneo di Geremia, precedette probabilmente con la propria predicazione, e contribuì quindi a prepararla, la riforma religiosa del re Giosia (621 a. C.). Lo schema del libro di Sofonia, brevissimo e suddiviso in tre soli capitoli, non è inconsueto: esso contiene innanzitutto l'annuncio del giudizio di Dio su Giuda e Gerusalemme, quindi una serie di oracoli rivolti contro i popoli stranieri e infine l'annuncio della salvezza promessa da Dio al residuo fedele del popolo giudaico e della restaurazione di Gerusalemme. Particolarmente forte è, nel libro di Sofonia, l'intonazione escatologica, con il costante riferimento all'imminente venuta del “giorno di Yahwèh”: sulla base di alcuni versetti del primo capitolo (7, 14/18) è stato composto in epoca medievale il noto inno Dies irae.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti