Questo sito contribuisce alla audience di

Soldato millantatóre, Il-

(Miles gloriosus), commedia di Plauto, scritta e rappresentata intorno al 205 a. C. Basandosi su una commedia greca di autore ignoto, o forse contaminandone più d'una, s'impernia sulle spacconate, sulla libidine e sulla stupidità del soldato Pirgopolinice e sulle astute gherminelle con le quali il servo Palestrione lo beffa, prima facilitando gli incontri tra una cortigiana da lui protetta e il suo giovane innamorato, poi allettandolo con la promessa di un incontro galante e facendolo caricare di botte. Le ingegnose trovate dell'intrigo e soprattutto l'indovinato personaggio del militare spaccone (modello dei tanti soldati millantatori del teatro post-cinquecentesco e della maschera del Capitano della Commedia dell'Arte) hanno assicurato all'opera una costante fortuna, attestata, oltre che dalle frequenti imitazioni, da occasionali riprese. Tra le altre, si ricorda una rielaborazione di P. P. Pasolini, Il vantone (1963), rappresentata dalla compagnia dei Quattro, con la regia di F. Enriquez.

Media


Non sono presenti media correlati