Questo sito contribuisce alla audience di

Stìo

comune in provincia di Salerno (74 km), 675 m s.m., 24,46 km², 1088 ab. (stiesi), patrono: san Pasquale Baylon (17 maggio e ultima domenica di agosto).

Centro del basso Cilento, posto sullo spartiacque tra gli alti bacini dei fiumi Calore e Alento; è compreso nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Sorto come casale agricolo, rimase sempre un piccolo borgo ma fu sede dal sec. XIII dell'importantissima Fiera della Croce, nella quale venivano scambiati granaglie, animali, tessuti. La parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo risale al sec. XVI, ma è molto rimaneggiata. § L'agricoltura produce uva da vino, olive, fichi e cereali. § La Fiera della Croce si svolge ancora oggi all'inizio di settembre, anche se con minor richiamo di pubblico rispetto al passato.