Questo sito contribuisce alla audience di

Stanghèlla

comune in provincia di Padova (34 km), 7 m s.m., 19,69 km², 4458 ab. (stanghellesi), patrono: santa Caterina d'Alessandria (25 novembre).

Centro situato alla sinistra dell'Adige. Compreso nella Contea di Monselice (sec. X), nel 1405 passò a Venezia divenendo feudo dei Pisano, che avviarono la bonifica del territorio circostante. Nel paese sorge la parrocchiale, che conserva sculture di A. Bonazza (sec. XVIII). § L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, uva da vino, ortaggi, frutta, foraggi) e sull'industria, attiva nei settori alimentare, tessile, dell'abbigliamento, dell'arredamento (mobili) e della lavorazione dei metalli.

Media


Non sono presenti media correlati