Questo sito contribuisce alla audience di

Stigen, Terje

scrittore norvegese (Magerøy 1922). Esordì col romanzo Due giorni (1950), dove il protagonista, segnato dalla guerra, non riesce più a vivere; la stessa incapacità colpisce le nature sognatrici e artistiche di Ombre sul mio cuore (1954) e di Prima del tramonto (1954). Carattere lirico e fantastico hanno i romanzi Frode il messaggero (1957), La saga di Aasmund Armodson (1958), Isola stellata (1959), in cui Stigen descrive la natia provincia artica, quasi un piccolo lembo di terra caduto dal cielo. Altre opere: La stella di cristallo (1965), Il cuore fuggitivo (1967), La luce accesa (1968), La mia Marion (1972), Il fiordo di Avik (1977), Requiem per l'estate (1979), Dietro le nostre maschere (1983), Ai piedi dell'albero della conoscenza (1986), La cattedrale e il monolite (1988), Allegretto (1995).