Questo sito contribuisce alla audience di

Suscipe Domine

(latino accogli Signore). Preghiera di Sant'Ignazio che si riassume in un'offerta di tutto se stesso a Dio, nell'abbandono assoluto e incondizionato al Signore e nel desiderio di usare tutte le proprie facoltà e i doni ricevuti unicamente secondo il volere di Dio. Per questo appare anche sotto il titolo oblatio sui (offerta di sé). È la preghiera suggerita dal messale romano al sacerdote, dopo la celebrazione della messa.

Media


Non sono presenti media correlati