Questo sito contribuisce alla audience di

Sutherland, Donald

attore canadese (Saint John, New Brunswich, 1935). Si affermò in MASH (1969) di R. Altman, dando poi prove eccellenti in Alex in wonderland (1970; Il mondo di Alex), Klute (1971; Una squillo per l'ispettore Klute), Little murders (1971; Piccoli omicidi), Johnny got his gun (1971; E Johnny prese il fucile), Don't look now (1973; A Venezia... un dicembre rosso shocking), The day of the locust (1975; Il giorno della locusta), nonché prove non meno impegnative in Italia nel 1976 in Novecento di B. Bertolucci e nel Casanova di F. Fellini. Successivamente ha interpretato Animal House (1978), Ordinary people (1980; Gente comune), Eye of the needle (1981; La cruna dell'ago), Crackers (1984) e Ordeal of innocence (1984; Prova di innocenza). Ottime poi le sue caratterizzazioni in Revolution (1985) e The rosary murders (1987; I delitti del rosario). Più impegnativa l'interpretazione di un bianco antirazzista nel Sudafrica di A dry white season (1989; Un'arida stagione bianca). Fra i suoi ultimi film ricordiamo: Backdraft (1991; Fuoco assassino), Buffy the vampire slayer (1992; Buffy, l'ammazzavampiri), Outbreak (1994; Virus letale), Istinct (1999), Space Cowboys (2000) The art of war (2000; L'arte della guerra), The path to war (2002),Piazza delle cinque lune (2003), The italian job (2003) e Chiedi alla polvere (2006).

Media


Non sono presenti media correlati