Questo sito contribuisce alla audience di

Svitoslavskij, Sergej Ivanovič

pittore russo (Kijev 1857-1931). Predilesse la pittura di paesaggio (Le rapide del Dnepr, 1885, Mosca, Galleria Tretjakov) di cui diede liriche interpretazioni in vaste composizioni, tutte impostate sulla ricerca di effetti di luce. Trattò anche scene di genere, ma con un eccessivo gusto dell'aneddotico, secondo le convenzioni accademiche del tardo Ottocento. Dal 1891 fece parte del gruppo degli Ambulanti.