Questo sito contribuisce alla audience di

Swinnerton, Frank Arthur

scrittore inglese (Londra 1884-Guildford 1982). Già direttore della casa editrice Chatto & Windus, fu autore assai prolifico di opere di narrativa e di critica. Tra i romanzi si ricordano l'introspettivo Nocturne (1917), il suo capolavoro, Summer Storm (1926; Tempesta d'estate), English Maiden (1946; Ragazza inglese), Rosalind Passes (1973), che si distinguono per la vivezza dello stile e la solidità di struttura. Tra gli studi critici le monografie su G. Gissing (1912) e R. L. Stevenson (1914) e i saggi The Georgian Literary Scene (1935), The Bookman's London (1951; La Londra del libraio).