Questo sito contribuisce alla audience di

Synge, John Millington

drammaturgo irlandese (Newton Little 1871-Dublino 1909). È tra gli autori più rappresentativi del movimento di rinascita del teatro nazionale irlandese; fin dalla fondazione, nel 1904, fu direttore dell'Abbey Theatre di Dublino. La base della sua ispirazione, cui corrisponde un dialogare saporitamente autentico, è realistica e si tinge ora di umorismo, ora di lirismo, ora di intensa drammaticità. Tutti i sei lavori che scrisse (di cui tre in un atto) nascono da una diretta conoscenza del mondo popolare, e in specie paesano, della sua terra. Si ricordano Riders to the Sea (1904; Cavalcata a mare), concentrata tragedia di una madre cui il mare porta via tutti i figli, The Well of the Saints (1907; Il pozzo dei santi) e il celebre The Playboy of the Western World (1907; Il furfantello dell'Ovest), pittoresca e satirica storia di un giovane che riesce a farsi considerare un eroe vantandosi di aver ucciso il proprio padre. Pubblicò anche uno studio descrittivo sulle isole Aran (1907), dove si era recato alla ricerca di una lingua e di costumi primitivi.