Questo sito contribuisce alla audience di

Tan Da

pseudonimo del poeta, romanziere e saggista vietnamita Nguyên Khac Hiêu (Khê-thuong, provincia di Son Tay, 1888-1939). Poeta di grande talento, Tan Da stabilì un nesso tra la poesia tradizionale, d'ispirazione confuciana, e quella moderna, sia nella lingua sia nella metrica e nei temi, in cui s'intrecciano la disperazione dei letterati del suo tempo davanti alla conquista francese e una tendenza all'evasione, tra melanconica ed epicurea. Tra le opere ricordiamo: Piccolo cristallo d'amore (poesie, 1916), Il piccolo sogno (saggi, 1916), Antologia di testi letterari di Tan Da (1922), Il grande sogno (autobiografia, 1932), Raccolta di poesie (1939).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti