Questo sito contribuisce alla audience di

Tayama, Katai

scrittore giapponese (Tatebayashi, prefettura di Gunma, 1871-Tōkyō 1930). Aderì alla corrente naturalista (shizenshugi) con Il materasso (1907), uno shishō setsu “romanzo in prima persona”, costruito in chiave piuttosto realistica e formalmente privo di qualsiasi artificio letterario. Un aspetto interessante dell'opera di Tayama è l'aperta opposizione alla politica imperialista del Giappone dell'epoca, riconoscibile in particolare nei racconti Un soldato e Maestro di campagna.

Media


Non sono presenti media correlati