Questo sito contribuisce alla audience di

Taylor, Samuel

commediografo e sceneggiatore statunitense (Chicago 1912-Blue Hill, Maine, 2000). Appartiene alla schiera dei confezionatori di successi per Broadway e per il pubblico in cerca d'evasione. In questo senso è tipico il suo testo più fortunato, Sabrina Fair (1953, regia di B. Wilder), sorta di spiritosa e romantica favola moderna, sull'attraente figlia di un autista, in bilico tra i due rampolli della ricca famiglia presso cui il padre è a servizio. Tra gli altri successi The Pleasure of His Company (1961), Happy Time (1952). Scrisse inoltre, in collaborazione con A. Coppel, la sceneggiatura del thriller di A. Hitchcock, Vertigo (1958).

Media


Non sono presenti media correlati