Questo sito contribuisce alla audience di

Teòfilo di Alessàndria

patriarca (m. 412). Personalità fra le più turbolente e ambiziose della Chiesa antica, si distinse innanzitutto per l'energia e la violenza con le quali diede applicazione, in Alessandria, all'ordinanza teodosiana contro il culto pagano. Pure intransigenza dimostrò nelle controversie teologiche, scontrandosi con Giovanni Crisostomo, che fece condannare e deporre.

Media


Non sono presenti media correlati