Questo sito contribuisce alla audience di

Tevfı Fıret

poeta turco (İstanbul 1867-1915). Diresse la rivista Servet-i Fünum (Il patrimonio delle scienze), organo della nuova scuola letteraria di indirizzo estetizzante, aperta agli influssi della letteratura occidentale. Poeta eclettico, Tevfı Fıret è particolarmente incisivo sui temi della libertà e delle ribellioni contro la corruzione e il dispotismo del governo ottomano (Libro di Khālūk, 1911).

Media


Non sono presenti media correlati