Questo sito contribuisce alla audience di

Tramùtola

comune in provincia di Potenza (79 km), 650 m s.m., 36,48 km², 3251 ab. (tramutolesi), patrono: Madonna dei Miracoli (16-17 maggio).

Centro situato alla destra del fiume Agri. Antico pagus di Grumentum, distrutto dai Saraceni, fu ripopolato nel sec. XI dai benedettini, che vi eressero l'abbazia di San Pietro. Nel 1144 appartenne alla badia di Cava de' Tirreni, che lo riebbe nel sec. XVIII dopo lunghe contese coi Sanseverino. Fu gravemente danneggiato dal terremoto del 1980.§ La chiesetta del Rosario ha un piccolo portale rinascimentale e una porta intagliata a formelle (sec. XVI); conserva la statua della Vergine, collocata al centro di un polittico di 15 formelle che illustrano i Misteri del Rosario. La chiesa madre della Madonna dei Miracoli, restaurata, è affiancata da un campanile quadrato e conserva un polittico (sec. XVI) e un coro ligneo del Seicento.§ L'economia si basa sull'agricoltura (uva, ortaggi, frutta e cereali), lo sfruttamento dei boschi (castagne), l'allevamento e l'artigianato (ferro battuto e legno).

Media


Non sono presenti media correlati